Oh Capitano, mio capitano

by Mister X

Quanto pesa il capitano in una squadra di calcio?

Quanto conta il suo apporto nella prestazione della squadra? Un buon capitano, il capitano giusto puo influire attivamente sui risultati?

Da piccini si guardava tutti holly e benji, il cartone sul calcio impossibile. Li ogni squadra aveva un capitano che non solo era il giocatore piu forte ma anche l'unico a tenerne in mano i destini. La sfida tra la New Team e la Muppet era la sfida singola tra Oliver Hutton e Mark Lenders. 

Nel calcio di oggi....che ruolo ha un capitano? La maggior parte delle squadre italiane ha nel capitano un ruolo di esperienza e rappresentanza. Il giocatore con piu presenze e piu legato alla storia del club che fa da tramite e da collante con gli altri. Ma quasi nessuna ha un capitano in un ruolo risolutore e decisivo come si vedeva nei vecchi cartoni animati. Facciamo un po di esempi.

La Juventus ha Buffon. Al di la dei discorsi su come la caratura dell uomo rispecchi quella della squadra...Buffon è un portiere. E anche un portiere prodigioso pur se influente puo ottenere massimo uno zero a zero.

La Roma ha DeRossi. Capitan futuro diventato presente solo a fine carriera dimostra la forza e i limiti della piazza romana. Hanno avuto la fortuna di avere proprio il capitano dei cartoni...il numero dieci che da solo porta sulle spalle la squadra e risolve le gare. Purtroppo hanno prorogato la favola romantica oltre il dovuto. Totti a 40 anni non fa sognare piu da un pezzo.

Il Milan é un caso atipico...da Baresi a Maldini ad Ambrosini a Montolivo. Ora la fascia é in mano all estraneo Bonucci. Presa con la forza senza meritarla. Un leader fantoccio di un'armata brancaleone.

Ma non è di questi capitani che vogliamo sapere no? 

Ve lo anticipo. Javier Zanetti per me É l'Inter. La squadra é piu importante di tutti i giocatori ma nessuno ha incarnato quello che é l'Inter di fronte a tutto il mondo come Zanetti. Molti sono lesti a gettare fango su una figura cosi e francamente non ha senso. Zanetti ha dato all inter tantissimo. Lo critichiamo per le sgroppate al 90esimo fatte "per farsi vedere". Lo critichiamo per aver imposto il suo peso negli spogliatoi. Per aver imposto di giocare fino a 40anni. Per qualche inciampo di public relation. Per traffici non ben specificati con Moratti. Ci dimentichiamo che dosare le energie in partita per usarle al momento giusto é un pregio, che è stato considerato un calciatore esemplare e corretto da chiunque tra avversari e allenatori. Che un capitano come lui merita i suoi record e le fasce perche era un difensore...un terzino. Mettere chiunque al suo posto mentre la squadra veniva smantellata a chi avrebbe giovato? Si fa presto a dire "Zanetti non si ritira perche pensa ai record e non alla squadra". Ci scordiamo che non é cambiando un terzino che una squadra scarsa diventa forte. Zanetti spesso non è stato un punto forte nell inter ma non è mai stato un punto debole.

Ha preso tanto e guadagnato tanto dall Inter....ma ci ha dato un capitano faro di correttezza sportiva e di umanità. Un capitano con una propria fondazione umanitaria affiancata a quello che la società fa con Inter campus. Un capitano che chiunque nel mondo senta il nome di Zanetti non affianca a lui solo l Inter ma anche valori di correttezza famiglia sport e generosità. Valori su cui la stessa Inter si fonda e si fonderà sempre. Zanetti merita di essere il capitano record dell'Inter e l'Inter merita un capitano come Zanetti.

E qui vorrei fare un parallelo con il presente. Io sono contento del mio capitano attuale. Mauro Icardi é il capitano dell Inter. E ne sono felice. Vorrei dirlo chiaro visto che una curva di subumani lo chiama indegno. Vorrei dirlo chiaro visto che un ragazzo di 23 anni che sta dando tutto viene continuamente sminuito perché secondo alcuni dovrebbe dare ancora di piu.

Sul valore del giocatore non si discute parlano i numeri. 20 gol a stagione minimi garantiti da 5 anni a prescindere dalla squadra e dal gioco. Eta giovane e margini di miglioramento netti. Icardi é attualmente il giocatore piu decisivo in serie A.

Ma volevo spostare il discorso sull icardi uomo....quello a detta di alcuni indegno di essere capitano. 

Le critiche si basano sul maschilismo allucinante che inquina i giudizi sulla sua storia con wanda nara scordandosi che non solo l ha sposata ma sta crescendo 3 figli non suoi che lo adorano. E spesso chi lo critica non ha nemmeno il coraggio di crescere i suoi di figli. 

Altre critiche vanno a coprire il costante bussar quattrini della moglie manager. Rea di chiedere un adeguamento troppo ravvicinato dopo il rinnovo dell anno scorso. La realta dei fatti é semplice. Il contratto di icardi va rivisto. Perche lui continua a migliorare, perche l Inter deve modificare o togliere la clausola per non perderlo e soprattutto perche icardi guadagna pochissimo rispetto a quello che vale. 4,5 milioni contro i 6 di Donnarumma i 7 di bonucci higuain e dybala. Come vi sentireste se nella fabbrichetta dove lavorate ci fosse chi fa la metà di voi e guadagna il doppio? La gente litiga per 10 euro...qui sono in ballo milioni e wanda dovrebbe star zitta perche?

La realtà é che Icardi è un ottimo capitano. Un professionista esemplare un ottimo padre di famiglia e una brava persona. É quello che vorrei esprimesse al mondo il simbolo dell inter.

Ma soprattutto con icardi possiamo realizzare il sogno di una vita....l'unica cosa che purtroppo Zanetti non poteva darci. Un capitano decisivo che in campo fa la differenza con i gol. Che nei momenti duri da la carica con una rete inventata da zero. Se gira Icardi gira l inter. Se segna il capitano l inter vola.

E allora vai capitano. Segna per noi Maurito.

14/09/2017 Categories: Ipse dixit Libero pensiero
©dopolavorointer.com
Rate this Content 13 Votes
You must sign in to this site to post comments.
Comments are closed on this post.

Related Posts