Le pagellonze di JBJ: Inter - Milan 3-2

by Jon Bon Jovi

Handanovic: Trascorre una prima frazione di gioco pseudo-tranquilla, eccezion fatta per un duplice tentativo di Borini. A inizio ripresa è letteralmente bombardato dai rossoneri. Riesce ad opporsi a Borini e Bonaventura, è graziato dal palo colto da André Silva e infine trafitto dalla conclusione a giro di Suso. Più sfortunato che colpevole nell’occasione del 2-2. Voto 6,5

D’Ambrosio: Avvia la ripartenza del vantaggio nerazzurro e conquista il penalty della vittoria. Voto 6,5

Skriniar: Fronteggia senza paura la folta presenza rossonera nell’area di rigore nerazzurra. Concede una mezza chance a Cutrone, ma è l’unico errore del suo derby. Voto 6,5

Miranda: La scarsa percentuale di passaggi riusciti (72%) è solo in parte imputabile al pressing rossonero. Il centrale brasiliano paga gli sforzi compiuti con la nazionale ed è autore di una prova affatto memorabile. Voto 5

Nagatomo: Le principali insidie provengono dalla sua zona. Costantemente in affanno contro Borini, che sfiora due volte il gol e serve l’assist del 2-2. Voto 5

Gagliardini: Spalletti si trattiene a stento dall’entrare in campo per il pallone perso al minuto 93. Si annulla con Kessie, ma è lecito aspettarsi qualcosa in più. Voto 5,5

Vecino: Nettamente preferibile il suo secondo tempo, nonostante una clamorosa chance fallita. Bello lo slalom culminato nel tocco intelligente per Icardi, che smarca di tacco Eder. Voto 6,5

Borja Valero: Non riesce a conferire sufficiente qualità alla manovra nerazzurra. Non lesina scatti e corsa, nonostante una condizione fisica che non sembra ottimale. Voto 5,5

Candreva: Una traversa dalla distanza e due assist, per Icardi e Vecino. Si sacrifica anche in copertura ed esce, giustamente, fra gli applausi.Conferma il suo buon rendimento in queste sfide. Voto 7

Perisic: In fase offensiva lo si vede pochissimo, ma dalla sua azione tipica scaturisce l’assist per la conclusione al volo di Icardi. Partita di grande abnegazione tattica. Voto 6

Icardi: Si prende la scena e gli applausi del pubblico nerazzurro. Fa apparire semplici due conclusioni da centravanti purissimo, da apprezzare per capacità fulminea di coordinazione, tempismo e precisione assoluta. Riscatta definitivamente il penalty sbagliato nel derby perso 3-0 con la cinica trasformazione che vale il 3-2 definitivo. Voto 9

 

Sostituti

Cancelo: Ha sulla coscienza la mancata chiusura difensiva su Bonaventura. Molto più a suo agio in fase di spinta. Voto 5,5

Eder: Sfiora la rete del vantaggio al termine di splendida combinazione Vecino-Icardi. S.v.

Santon: Pochissimi minuti nel finale. S.v.

 

Allenatore

Spalletti: Poco reattivo nell’apportare i necessari correttivi nella fase di maggiore sofferenza, ma le alternative in panchina latitavano. Inserisce Eder per provare il colpaccio e porta a casa una vittoria che avrebbe reso particolarmente felice l’Avvocato Prisco. Voto 6

 

©dopolavorointer.com
Rate this Content 10 Votes
You must sign in to this site to post comments.
Comments are closed on this post.



Seguici anche su

   


I Social ufficiali FC Inter

Inter TwetterInter FBInter YoutubeInter Instagram


 

 

desparentsautop.com

Consigli

per genitori al top!


desparentsautop.com/

 


 

Related Posts