Le pagellonze di JBJ: Inter - Chievo 5-0

by Jon Bon Jovi

Handanovic: Una respinta con basso coefficiente di difficoltà è l’unico intervento degno di nota dello sloveno. Inglese lo grazia su perfetto assist di Birsa. Voto 6

D’Ambrosio: Concreto e attento in ogni situazione di gioco. Fornisce un buon supporto a Candreva. Voto 6,5

Skriniar: Prestazione impressionante. Anticipa, riparte e segna in tuffo di testa. Alzi la mano chi si aspettava un simile rendimento da parte del centrale slovacco. Rivelazione. Voto 8

Ranocchia: Potrebbe colpire Sorrentino in tre diverse occasioni, ma non riesce ad essere abbastanza preciso. Ritorno in campo da professionista serissimo. Evitabile il giallo per tackle su Meggiorini. Voto 6,5

Santon: Propizia il primo centro di Perisic con una bella conclusione mancina. Si è conquistato la fascia sinistra tra lo scetticismo generale, dribblando i continui guai muscolari che lo avevano tormentato. Voto 7

Borja Valero: Fa girare a suo piacimento l’intera squadra. Sempre nel vivo del gioco, sempre intelligente nelle sue scelte. Il continuo movimento con Joao Mario e Brozovic priva il Chievo di punti di riferimento e rappresenta un’importante variante tattica in questo genere di partite. Splendido il tiro dalla distanza neutralizzato da Sorrentino. Voto 7,5

Joao Mario: Gli si può imputare la consueta mancanza di lucidità e cattiveria sotto porta, tuttavia il portoghese è apparso in netta ripresa. Voto 6,5

Candreva: L’assist per Skriniar è il degno coronamento di una partita nella quale mostra il meglio del suo repertorio. Strappi impressionanti, qualche dribbling di classe, conclusioni velenose. Chapeau. Voto 7,5

Brozovic: Se giocasse costantemente su questi ritmi sarebbe una reale delizia per il pubblico nerazzurro. Assist per Icardi, giocate lucide e mai banali, tiri a dir poco insidiosi. Voto 7,5

Perisic: Prima tripletta in maglia nerazzurra, da predatore dell’area di rigore. Devasta i clivensi dall’inizio alla fine del match. Migliore in campo. Voto 8,5

Icardi: Letale la sua rasoiata da posizione defilata. Centro numero 16 in 15 partite, inizia a intravedere il traguardo dei 100 gol con la maglia dell’Inter. Il tutto a soli 24 anni… voto 7

 

Sostituti

Eder: Tanto impegno ma pochi guizzi. S.v.

Dalbert: Meno timido del solito. S.v.

Karamoh: Bella la giocata su assist di Dalbert, con pallone che lambisce il palo. S.v.

 

Allenatore

Spalletti: Fase difensiva, pressing, ripartenze, calci piazzati. Non c’è stata una situazione di gioco in cui la squadra non abbia mostrato una chiara impronta tattica, senza ombra alcuna di approssimazione. Il tutto misto ad una feroce determinazione. Adesso la sfida più difficile. In ogni caso chapeau. Voto 8

04/12/2017 Categories: Commenti post-partita Le pagellonze
©dopolavorointer.com
Rate this Content 13 Votes
You must sign in to this site to post comments.



Seguici anche su

   


I Social ufficiali FC Inter

Inter TwetterInter FBInter YoutubeInter Instagram


 

 

desparentsautop.com

Consigli

per genitori al top!


desparentsautop.com/

 


 

Related Posts