Inter - Fiorentina 2-1: va bene così

 by AngelOne

 

cassano

 

Finalmente l'Inter torna a vincere in casa e lo fa con una buona prestazione contro la squadra forse più in forma in campionato.

Stramaccioni stupisce tutti e schiera Coutinho dal primo minuto dietro Cassano e Milito, invertendo il vertice del centrocampo (alto anziché basso come a Verona) e con questa mossa mette in difficoltà Montella: ottime le accelerazioni del brasiliano e il pressing su Pizarro e Borja Valero.

Confermata la difesa a tre (e lo sarà anche nelle prossime partite, Strama dixit) nonostante l'ennesimo forfait di Chivu (neanche convocato, ne avrà ancora per un po') con Samuel in mezzo agli ottimi Ranocchia e Juan Jesus.

Una bellissima azione solitaria di Coutinho porta a un cross di Zanetti intercettato da Rodriguez con un braccio: calcio di rigore e gol del Principe. Milito sbaglierà poi qualche gol di troppo (ma bellissima la traversa dopo uno scambio con Cassano) fino al raddoppio di Fantantonio, abile a sfruttare un velo di Cambiasso su passaggio lungo di Ranocchia. Il primo tempo si chiude però con un gol di Romulo per i Viola, lasciato inspiegabilmente solo in area (Nagatomo disattento non fa la diagonale).

Il secondo tempo va avanti con un ottimo palleggio della Fiorentina e un'Inter un po' più stanca. Stramaccioni inserisce Alvarez per Coutinho, Mudingayi per Cambiasso e Guarin per Milito. Si soffre un po', nonostante la superiorità numerica (espulso Rodriguez per doppia ammonizione), ma la Fiorentina comunque non si presenta pericolosamente dalle parti di Handanovic.

Una bella vittoria che ci proietta terzi in classifica a -4 dalla coppia Juve-Napoli e appaiati alla Lazio.

Se avessimo sfruttato fino in fondo tutte le palle gol costruite nel primo tempo, il vantaggio poteva essere anche piu rotondo, La sensazione è che Coutinho può risultare decisivo in quella posizione, aumentando la qualità e l'indice di pericolosità in avanti e nelle nostre fondamentali ripartenze. Ancora una volta la squadra si è appoggiata in molti frangenti su Cassano, che con la sua capacita di difendere la palla facendo salire la squadra e le fantastiche doti di passaggio ha creato molti pericoli li davanti. Purtroppo per lui la condizione non lo supporta per tutti i 90 minuti, ma si può comunque essere soddisfatti di questo inizio di campionato del talento barese.

Ancora paurosa la prestazione di Juan Jesus e positiva quella di Ranocchia. Chiedevamo al mister di costruire l'Inter da una coppia fissa di difensori e siamo stati serviti. Giovedì insidiosa (soprattutto logisticamente parlando) trasferta a Baku e poi il derby: il mio desiderio sarebbe quello di affossare i cugini, ma per ora mi godo la vittoria contro la Fiorentina.

Va bene così. La rosa resta costruita male ma si può comunque giocare a calcio. Uno schieramento come quello visto a Verona, invece, non vorremmo più vederlo.

01/10/2012 Categories: Commenti post-partita
©dopolavorointer.com
Rate this Content 0 Votes
You must sign in to this site to post comments.
Comments are closed on this post.



Seguici anche su

   


I Social ufficiali FC Inter

Inter TwetterInter FBInter YoutubeInter Instagram


 

 

desparentsautop.com

Consigli

per genitori al top!


desparentsautop.com/

 


 

Related Posts