Equivoci

di AngelOne

Non ho potuto seguire live Genoa-Inter e il giorno successivo quasi me ne compiaccio.

E' questa la brutta sensazione che mi pervade. Non dovrebbe esistere.

Guardo gli highlights e noto la solita Inter formato 2014/15.

Paratone di un portiere che poi si lascia andare a uscite scellerate, tenuta difensiva da film horror, pali come se piovessero.

Proprio perché non ho avuto l'occasione di vederla interamente, e in diretta, non riesco a soffermarmi tanto sulla cronaca della partita di ieri sera, anche perché mi sembrerebbe di tornare per l'ennesima volta sulle stesse cose e in questa corsa al "vacci tu in Europa League" restiamo sempre i più masochisti.

Ma noto che ancora una volta tra noi tifosi si torna a discutere degli elementi di questa squadra che, da titolari, allontanano qualsiasi discorso logico e oggettivo di miglioramento a breve termine.

I cosiddetti equivoci. Assolutamente da risolvere.

E' un equivoco da risolvere avere il portiere titolare in scadenza 2016 e che vorrebbe giocare la Champions League. E' un equivoco perchè bisogna capire al più presto cosa fare (per intenderci non a luglio a ritiro iniziato) e nel caso trovare un acquirente. Altrimenti si rinnovi il contratto e si vada avanti insieme. Già la tenuta psicologica di Handa non è stata mai delle migliori per tutti i 90 minuti, con questa storia probabilmente sta peggiorando.

E' un equivoco avere come capitano e titolare Ranocchia. C'è di peggio in giro, certo, ma le sue prestazioni da anni a questa parte non hanno mai dato la sicurezza che avremmo voluto. E va bene, torna il refrain "trovategli uno forte accanto così vedrete che migliorerà", ma mi chiedo: dovremmo trovare dei buoni giocatori o delle badanti? Per me neanche l'Inter stessa sa se puntare sul centrale in scadenza (ma il rinnovo?) ma ormai ci si è avvitati su sé stessi anche per la storia della fascia di capitano che decidere sul futuro di Ranocchia non è affatto semplice. Ma se si vogliono dare nuove certezze lì dietro forse è il tempo di cambiare.

E' un equivoco avere un (ex) giovane in rampa di lancio, da un paio d'anni ormai titolare ma anch'egli senza aver mai dato la sensazione di essere un uomo su cui puntare ad occhi chiusi, anche perchè spesso sembra che proprio lui giochi a occhi chiusi: Juan Jesus. Ormai le prestazioni inaccettabili non si contano più, ha stiracchiato una sufficienza quando è stato schierato come terzino sinistro di tamponamento, a sé stesso e alla fascia avversaria. Dovrebbe restare a fare la riserva, altrimenti si dovrebbero valutare strade alternative anche per lui.

E' un equivoco dare a Medel le chiavi della parte nevralgica del campo: Medel è un distruttore, un mediano di sola rottura, niente di più, non ha mai tenuto le redini del centrocampo di nessuna squadra, figuriamoci in un'Inter messa così. Difatti anche dal suo filtro dipendono molte delle imbucate subite, filtro che però manca anche perchè non può essere l'unico a correre (spesso facendolo male). Dovremmo ripartire anche in questo caso con altre certezze lì in mezzo, non certo con lui.

E' un equivoco da risolvere quello della titolarità o importanza di Guarin. Protagonista di un ricco rinnovo nel gennaio scorso, capace di fare un paio di mesi a ottimi livelli per poi ri-perdersi, si potrà ripuntare nuovamente su di lui? Per trovarci ancora una volta a fare gli stessi discorsi anche il prossimo anno?

In generale è un equivoco puntare su tanti uomini che hanno dimostrato negli anni e nei mesi di non essere fatti per noi. 

So bene che non si potrà rivoluzionare completamente la squadra, ma dal punto di vista delle cessioni bisognerà prendersi il rischio di fare scelte anche pesanti, accollandosi la possibilità di veder far bene qualcuno con un'altra maglia.

Nessun rimorso per chi, non certamente solo per colpe sue, non è riuscito a imporsi all'Inter dimostrandosi inadeguato, seppur tra le mille difficoltà di un'Inter più che traballante.

Per favore, basta equivoci. Anche perché questi menzionati finora non sono certo gli unici.

24/05/2015 Categories: Libero pensiero
©dopolavorointer.com
Rate this Content 6 Votes
You must sign in to this site to post comments.
Comments are closed on this post.



Seguici anche su

   


I Social ufficiali FC Inter

Inter TwetterInter FBInter YoutubeInter Instagram


 

 

desparentsautop.com

Consigli

per genitori al top!


desparentsautop.com/

 


 

Related Posts